Kutaisi è una città molto interessante sotto diversi punti di vista. Ecco la lista delle 10 migliori cose da fare e da vedere in zona e nei dintorni, che sapranno soddisfare ogni tipo di visitatore.

1 – Cattedrale di Bagrati

 

La costruzione della Cattedrale di Bagrati, che ha preso il nome dal re Bagrat III, il primo re della Georgia unita, iniziò alla fine del 10° secolo e fu completata nei primi anni del secolo successivo. Parzialmente distrutta dai Turchi nel 1691, le sue rovine sono ancora visibili. La Cattedrale ha un’importanza speciale nella storia di Kutaisi e dell’intera Georgia, ed è uno dei monumenti architettonici e culturali più rappresentativi del paese. Continua a leggere…

2 – Monastero di Gelati

Scegli il massimo dalla tua esperienza in Georgia
Prenota uno di questi tour e goditi il top della Georgia!

Il Monastero di Gelati si trova 11 chilometri a ovest di Kutaisi. L’edificio è stato eretto tra il 12° e il 17° secolo, ed era un centro molto importante per la religione, la cultura e l’educazione dell’intera Georgia. Il Monastero di Gelati, assieme alla Cattedrale di Bagrati, fa parte della lista dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO, e la sua architettura è famosa grazie alla presenza di bellissimi mosaici e affreschi. Il re David il Costruttore, il più celebrato re georgiano, riposa in pace nel cortile del monastero. Continua a leggere…

3 – Monastero Motsameta

Il Monastero Motsameta si trova a 6 chilometri da Kutaisi. La chiesa che possiamo ammirare oggi risale all’undicesimo secolo, sebbene ci siano testimonianze storiche che affermano che una chiesa era già presente su questo suolo sin dall’ottavo secolo. Motsameta attrae i turisti grazie a una superstizione: passando tre volte sotto l’arco ed esprimendo un desiderio toccandolo, esso diverrà realtà. Continua a leggere…

4 – Museo statale di storia di Kutaisi

Il museo statale di storia di Kutaisi fu fondato nel 1912 ed ospita quasi 200.000 oggetti e artifatti delle epoche passate. Si trova in via Pushkin al numero 18. Continua a leggere…

5 – Quartiere storico della città

 

La parte storica di Kutaisi, nota anche come distretto reale, include le aree che circondano il Ponte bianco, la via Tsisferkantselta, la via St.Nino, la via Tsereteli e la via Pushkin. Nella zona si trova anche il bazar di Kutaisi: Per vivere l’autentico spirito di Kutaisi, una visita al bazar è un must. Qui potrete trovare una vasta selezione di prodotti locali, come frutta, verdura, formaggi, spezie e prodotti artigianali. È un luogo ideale per scoprire i sapori e gli odori della cucina georgiana.

6 – Museo archeologico di Vani

Il museo archeologico di Vani ospita la maggior parte del patrimonio archeologico portato alla luce presso il sito di Vani. Nel 1987 venne aperta la Riserva d’Oro all’interno del museo, al cui interno si trovano pezzi unici creati dagli antichi orafi di Vani. L’esposizione mette anche in mostra materiali per l’architettura, così come oggetti unici in bronzo e numerosi reperti.

7 – Riserva naturale di Sataplia

La riserva naturale di Sataplia si trova a 6 chilometri a nord-ovest di Kutaisi. Qui si può trovare un’impronta di dinosauro molto ben conservata e un bellissimo insieme di grotte, con numerose stalattiti e stalagmiti. All’interno dell’area della riserva naturale di Sataplia si trova un museo, un percorso pedonale di vetro che sovrasta uno scenario naturale mozzafiato, e un caffè per una pausa ristoratrice. Continua a leggere…

8 – Grotta di Prometeo

La grotta di Prometeo si trova a 40 chilometri da Kutaisi, vicina a Tskaltubo. La grotta è una delle destinazioni più popolari dell’intera regione, e include vari tipi di stalattiti, stalagmiti, cascate pietrificate, fiumi e laghi sotterranei. L’agglomerato di sei grotte differisce significativamente l’una dall’altra, in scala e forma. E’ anche possibile prendere parte ad un tour in barca attraverso un lago sotterraneo. Continua a leggere…

9 – Pilastro Katskhi

Situato a 60 chilometri da Kutaisi nel villaggio di Katshki, il Pilastro è un monolite di calcare naturale, alto circa 40 metri, che sovrasta la valle sottostante dove scorre il fiume Katskhura. Sulla vetta del Pilastro Katskhi si trova una piccola chiesa e una casetta clericale.

10 – Canyon Okatse

Il Canyon Okatse si trova nel villaggio di Gordi, a circa 40 chilometri da Kutaisi. La lunghezza del canyon è di circa 16 chilometri, la sua larghezza va da 10 a 15 metri e la sua profondità è di 50 metri. Lungo il canyon Okatse si trovano numerose cascate, le cui altezze raggiungono anche i 70 metri. Continua a leggere…

Luoghi da vedere a Kutaisi

Bazar di Kutaisi

Il Bazar di Kutaisi , chiamato anche Green Market, è un mondo completamente a parte: il caos già piuttosto notevole della città raggiunge in questa zona vette assolutamente inarrivabili, ma è qui che si può osservare la vera vita quotidiana degli abit...

Canyon Okatse

Il Canyon Okatse è una meraviglia naturale della Georgia a pochi chilometri da Kinchkha, nel villaggio di Gordi , a circa 50 chilometri dal centro di Kutaisi. E' un'ottima meta per una gita di un giorno, anche perchè recentemente è stato potenziato co...

Cattedrale di Bagrati

La Cattedrale di Bagrati fu costruita nel X-XI secolo, durante il regno di Re Bagrat III, ed è un esempio magnifico di architettura georgiana antica.Al termine della sua costruzione venne inserita un'iscrizione sulla parete nord del Tempio dell'Assunzione, ...

Chiatura, la città delle miniere bolsceviche

Chiatura è una città della Georgia occidentale situata nella regione di Imereti . Nel 1989, aveva una popolazione di circa 30.000 abitanti. Chiatura è molto più di un'attrazione turistica. È un viaggio nel passato industriale della Georgia e una test...

Grotte di Prometeo

Le grotte di Prometeo sono una delle meraviglie naturali della Georgia che forniscono ai visitatori un paesaggio e degli scorci mozzafiato. Scoperte nel 1984 nella regione di Imereti in Georgia, 40 metri sottoterra e a 20 chilometri da Kutaisi in direzione...

Monastero di Gelati

Il monastero di Gelati si trova a soli 8 km a nord-est da Kutaisi e dal 1994 è stato inserito nell’elenco dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.Fondato nel 1106 dal re Davide IV di Georgia detto Il Costruttore, ma completato dal figlio Demetrio, per mol...

Monastero Motsameta

Il monastero Motsameta è un luogo spettacolare situato a circa 6 km dalla cittadina di Kutaisi , poco distante dal monastero di Gelati . Questo piccolo monastero è stato realizzato su un promontorio, sopra un’ansa del fiume Tskhaltsitela. E' più isol...

Museo statale di storia di Kutaisi

Il museo statale di storia di Kutaisi , intitolato a Niko Berdzenishvili, è uno dei principali della città. Aprì al pubblico nel 1922 nella sua sede originaria dell'università di Kutaisi, e negli anni ha accumulato un enorme patrimonio storico, artistico e c...

Ponte bianco di Kutaisi

Il Ponte Bianco di Kutaisi (o White Bridge , come è comunemente noto tra i turisti di tutto il mondo), è uno dei ponti che attraversano il fiume Rioni in città, ma è di gran lunga il più interessante.Noto come ponte Tetri o Tetrikhidi in georgiano (Tet...

Riserva naturale di Sataplia

La grotta di Sataplia (nota anche come Sataplia Cave ) è una piccola grotta situata nel distretto di Tskaltubo , non lontano da Kutaisi . Sataplia fa parte di un parco nazionale, che offre uno scenario naturalistico molto affascinante.Sataplia in ...

Teatro dell'Opera di Kutaisi

Il teatro dell'opera e del balletto di Kutaisi , intitolato a Meliton Balanchivadze, si affaccia sul parco di Kutaisi, in pieno centro città. Fu inaugurato il 27 dicembre del 1969 ma prima dell'apertura definitiva l'edificio fu ricostruito, per ottenere ...

Tskaltubo

Tskaltubo è una località in Georgia, che ha vissuto i suoi fasti ai tempi dell'Unione Sovietica, quando veniva visitata da circa 125.000 persone ogni anno. Oggi le cifre sono ben lontane da quelle, ma le sue acque termali sono ancora oggi consigliate p...